la setta dei poeti estinti

Un corpo. Di notte. In ascolto

image

Ci sono notti così piene di poesia, che l’unica cosa che puoi fare è restare in silenzio, dimentico del sonno. Notti in cui il passato torna ad aggredirti, carico di tutto quell’irrisolto tremendo che ogni vita si porta dietro e dentro, come una slitta rotta. E tu resti lì, fermo, ad ascoltare il buio quasi fosse un oracolo capace di rendere chiaro il presente.

Leggi tuttoUn corpo. Di notte. In ascolto